Madame Butterfly and Vittoria’s tales.

Stasera le vulcaniche conduttrici di Madame Butterfly incontreranno Vittoria Soddu, giovane visual artist sassarese trasferitasi prima nel Regno Unito, poi a Bruxelles, e spesso trasvolante in Olanda. Affascinata da archivi storici e dalle storie non raccontate che vi trova, ha orientato la sua ricerca, e la sua cifra stilistica, verso la lettura antropologica del patrimonio culturale sardo e non solo, individuando nuovi modi di leggere tra le trame identitarie.

Utilizzando immagini in movimento, in una combinazione di filmati tratti da archivi video e nuovi materiali, ha esplorato svariati temi, dalla politica alimentare di un piccolo villaggio in Sardegna ad un’analisi in profondità della figura del clown, registrando la dimensione nascosta di quella vita e le dinamiche del rapporto tra pubblico e privato, tra esibizione di un’identità stralunata e grottesca e fragilità personali. State in ascolto…oggi ci racconterà di nuovi progetti e del suo lavoro “Back Hill – tales from a parish house”.

11178489_10152749855775976_1990124217_nhttp://vsoddu.tumblr.com/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s